I dati di ricerca sulle parole chiave spariscono da Google Analytics

Share Button

Parole chiave cancellate dalle analytics di googleDa lunedì 23 Settembre 2013 Google ha deciso di non rendere più visibili i dati di ricerca sulle parole chiave in Google Analytics.

Lutto nazionale per i SEO e soprattutto per gli smanettoni amanti del posizionamento fai da te.
Un bel protocollo SLL per criptare i dati e via, keywords 100% not provided.
Sicuramente una strategia per favorire gli annunci AdWords, non coinvolti nel buco nero, che continueranno a fornire i dati sulle parole chiave come facevano fino a oggi.

Siamo al primo passo verso un servizio di Analytics a pagamento?

Possibile, quello che sappiamo finora è che fare SEO diventa sempre più un lavoro per professionisti di web marketing, capaci di gestire strumenti di misurazione evoluti e di creare campagne su misura per migliorare le conversioni dei propri clienti.

Nessuna paura dunque?

L’unica preoccupazione forse riguarda gli eccessivi privilegi che Google potrebbe accordare alla ricerca sponsorizzata, a discapito di quella organica. Il mostro del business che allunga la sua ombra sulle vere esigenze degli utenti.

Voi che dite? Mani tra i capelli o novità costruttiva?

Fonti: 

http://searchengineland.com/post-prism-google-secure-searches-172487e

http://searchenginewatch.com/article/2296351/Goodbye-Keyword-Data-Google-Moves-Entirely-to-Secure-Search

 

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

1 comment
Alessandro says 30/09/2013

A dispetto di quanti sostengono che la SEO è defunta e che presto lo sarà anche la ricerca organica, né una né l’altra ci abbandoneranno. La ricerca organica sarà comunque un punto fondamentale di qualsiasi presenza online che voglia essere davvero efficace, e i SEO professionisti riusciranno a trovare alternative di analisi al 100% delle keyword “not provided”.

Reply
Add Your Reply

Loading Facebook Comments ...