Content Marketing: a cosa mi serve?

Share Button

Content marketing: vantaggi

Di cosa parliamo quando usiamo il termine “content marketing”?

Siamo sicuri che i clienti capiscano bene i vantaggi che implica una strategia di content marketing e basti affermare baldanzosi “content is the king?”.

In questo post inizio dalle basi, cercando di analizzare le declinazioni di questo termine e l’ampiezza semantica che nasconde.

Content Marketing: definizioni

Con marketing dei contenuti si intende la creazione di contenuti di valore pensati per interessare, coinvolgere e acquisire nuovi potenziali clienti.

I contenuti possono essere di diverse tipologie (articoli del blog di varia natura, comunicati stampa, infografiche, documenti fatti a slide, e-book, sondaggi, ricerche di settore, ecc.), ma il loro scopo è quello di indurre le personas appartenenti alla nicchia di riferimento a compiere un’azione che porta profitto alla tua azienda (dall’acquisto di un prodotto fino all’iscrizione alla newsletter).

Il content marketing è una strategia di pianificazione e pubblicazione di informazioni capaci di generare fiducia e autorità al tuo marchio tra il tuo pubblico.

Si tratta di un modo di costruire relazioni e quindi una community attiva, affinché le persone che ne fanno parte si sentano allineate sugli stessi valori del tuo brand.

Il content marketing è la strada per essere riconosciuto come leader di pensiero nel tuo mercato di riferimento.

È un ottimo strumento di inbound marketing, utile a calamitare nuove vendite, permettendo di evitare le tecniche di vendita invasive, che interrompono il flusso di lavoro della tua audience.


Se vuoi approfondire il concetto di Personas ti consiglio queste due letture:
1) Personas, su usability.gov;
2) A closer look at Personas, di Shlomo Goltz.


Perché mettere in piedi una strategia di content marketing?

Ti sarai accorto che ogni giorno riceviamo migliaia di messaggi che ci propongono l’acquisto di qualche prodotto o servizio. Ne siamo soverchiati e nauseati, ci intasano la casella di posta e pure il telefono.

Di conseguenza, se vuoi coinvolgere qualcuno a vivere il tuo business devi scontrarti con una reticenza iniziale molto elevata.

Ecco dove aiuta il content marketing. Sviluppata nel modo giusto, una campagna di content marketing eleva il tuo brand al di sopra della massa informe di messaggi di vendita e diventa carburante prezioso per interagire con i tuoi potenziali clienti in maniera più naturale.

La buona notizia è che questa strategia funziona se saprai studiare a monte le caratteristiche che possono renderti unico, lo stile e la personalità che vuoi veicolare, il valore che sai di poter offrire solo tu.

La cattiva notizia è che se senza capire come essere la mucca viola andrai poco lontano.


Ecco una serie di consigli per rinfrescare la tua SEO copywriting e il tuo storytelling.


Caratteristiche di un content marketing efficace

Smettila di raccontare fuffa, le persone se ne accorgono ancora prima di leggere i tuoi articoli. Cerca di essere trasparente, comunica tra le righe i tuoi valori, conscio del fatto che non puoi piacere a tutti, ma devi crearti il tuo pubblico, la tua community forte e interattiva.

Come puoi fare? Ricorda:

  1. Il content marketing interagisce con le buyer personas e parla la loro “lingua”, esaudisce i loro desideri;
  2. si evolve in funzione dei livelli di interazione e delle scelte effettuate dalle tue personas;
  3. ha obiettivi chiari e call to action evidenti che portano la tua audience a seguirti;
  4. ha delle metriche predefinite ed è progettato per essere misurabile;
  5. Viene pianificato per essere il più efficace possibile, senza sacrificare la qualità dei contenuti.

I vantaggi del Content Marketing

Quando vuoi pubblicizzare il tuo brand tramite advertising su diverse piattaforme sai che in pratica stai affittando l’attenzione grazie alle strutture create da altri.

Il content marketing invece ti permette di costruire passo dopo passo la piattaforma per rendere visibile il tuo brand alla tua audience e attrarre così l’attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Ok vero, affittare l’attenzione può essere efficace e profittevole, ma quando ti concentri sul creare contenuti di valore allora ottieni 3 principali vantaggi:

  1. Crei consapevolezza del tuo brand (brand awareness).
    Chi compra da te se non ti conosce? E siccome i cicli di vendita iniziano nel 90% dei casi dalle ricerche organiche, quale modo migliore di creare una presenza organica sulle SERP?
    Se strutturi i contenuti seguendo un piano editoriale ottimizzato in funzione di parole chiave specifiche, allora sarai trovato più facilmente e aumenterai la consapevolezza del tuo pubblico verso il tuo business.
  2. Crei una preferenza per il tuo brand.
    Quando avrai diffuso una solida consapevolezza del tuo brand dovrai fare in modo che si generi una preferenza. Una campagna di content marketing efficace nel lungo periodo ti pone come figura di spicco, che le persone della tua nicchia di mercato seguono spontaneamente, grazie ai contenuti di valore che pubblichi. Diventi una fonte autorevole, riconosciuto come formatore e informatore.
    Puoi creare una preferenza anche tramite le relazioni, che rafforzano il legame con i tuoi utenti, già aiutati o informati dai tuoi contenuti. Vogliamo ripetere ancora una volta che tutti siamo più propensi a comprare da chi conosciamo meglio? E sì, diciamo ancora una volta che il fondamento di tutto è la stesura di contenuti utili, che le persone hanno voglia di condividere.
  3. Raggiungi più buyers e clienti, a costi inferiori.
    Come ho detto prima le persone (scommetto anche tu) odiano quel tipo di marketing pubblicitario che li interrompe durante i loro flussi giornalieri. Un content marketing interattivo invece è una conversazione naturale tra un venditore e un potenziale acquirente, che si concentra sugli interessi e le richieste di chi deve compiere l’acquisto, e mette in piedi una conoscenza approfondita nel tempo.
    Al contrario del marketing interruttivo pubblicitario, una strategia di content marketing ha bisogno di tempo per fornire risultati a livello di conversioni, poiché per creare consapevolezza e portare a una preferenza bisogna avere creato molti materiali e interazioni di valore.
    D’altro canto, una volta raggiunto il punto di svolta, le conversioni saranno sempre maggiori, potendo contare su un tesoretto che crescerà in proporzione ai tuoi sforzi.

Bene, la strada del content marketing è appena tracciata, ma puoi intravederne le grandi potenzialità.

Se vuoi raccontarmi dubbi o esperienze oppure farmi delle domande puoi scrivermi sotto nei commenti, risponderò molto volentieri.

Altrimenti se l’articolo ti ha in qualche modo ispirato metti un pollice in su, grazie;-)

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

5 comments
Contenuti duplicati: come evitarli says 09/07/2015

[…] che facciano trasparire la tua “voce” – come si dice in gergo letterario – ovvero contenuti in grado di comunicare un valore unico. […]

Reply
Marketing di Natale su Pinterest says 03/09/2015

[…] tu cosa fai? Stai in panchina? SBAGLIATO! Pianifica la tua strategia di content marketing su […]

Reply
Il marketing come un make up perfetto says 03/09/2015

[…] “la differenza tra un sogno e un obiettivo è una data”, potremmo dire che la differenza tra un piano di marketing e un BUON piano di marketing è la […]

Reply
Come determinare l'intento di ricerca: la sfida dei SEO says 03/09/2015

[…] Ecco perché la comprensione del tuo pubblico di riferimento diventa l’elemento cruciale per creare una strategia di marketing dei contenuti efficace. […]

Reply
Content marketing & Copywrinting per il tuo successo online says 24/09/2015

[…] proposito dei vantaggi del content marketing e le sue caratteristiche, esistono molti modi di generare profitto con i contenuti: blogging, video tutorial, newsletter, […]

Reply
Add Your Reply

Loading Facebook Comments ...