Emilia 3 in testa alla classifica

Share Button
Emilia 3 in testa alla classifica

22/04/2016 Seconda tappa

Anche la seconda tappa della Carrera Solar Atacama si è conclusa vedendoci come vincitori.
Abbiamo percorso 3000 m di salite, completamente immersi nei meravigliosi panorami caratteristici del deserto di Atacama e della catena montuosa delle Ande, da cui potevamo vedere i picchi di 500 m di altitudine e numerosi siti vulcanici.

Arrivati a destinazione, a San Pedro de Atacama, avevamo percorso 326 km in 6.51 h e ci siamo presentati come l’unico team ad aver concluso il percorso con l’auto solare su strada.
Le altre due squadre, infatti, non hanno completato i chilometri stabiliti dall’organizzazione per questo tratto di gara.

Il tem Kan ha avuto problemi con il motore alla partenza e hanno quindi iniziato il loro percorso in ritardo rispetto agli altri, mentre Esus, dopo pocchi chilometri, si è fermato per ricaricare la batteria dell’auto solare tramite i pannelli. Entrambi hanno eseguito un tratto di strada con veicoli trainati sul rimorchio e hanno percorso rispettivamete 295,4 km in 6.03 h e 289,4 km in 6.05 h.

Durante il secondo Control Stop, mentre il team lavorara alla macchina e si organizzava per ripartire, passati i 15 minuti di fermo, i bambini della scuola di San Pedro de Atacama si erano radunati a guardare con ammirazione quell’evento che stava movimentando il loro paesino in mezzo al deserto. Ognuno di loro in mano aveva un giocattolo a forma di macchinina elettrica, munita di fili da poter collegare e la professoressa spiegava loro cosa stava accadendo, che tipologia di auto è Emilia 3 e rispondeva alle mille domande che i piccoli studenti le ponevano stupiti.

Dopo essere ripartiti e aver percorso le strade del deserto fino alle 16:30, orario di conclusione della gara, Emilia 3 è stata caricata sul rimorchio ed è tornata in questo paese, dove ha tagliato il traguardo finale. Al suo arrivo è stata acclamata dagli abitandi di San Pedro di Atacama e, in particolare, da un gruppo di turisti italiani.

Abbiamo, inoltre, ricevuto un piccolo premio da parte dell’organizzazione La Ruta Solar, per riconoscere la nostra vittoria a conclusione delle prime due tappe della gara, prima del giorno di riposo, che divide in due parti la competizione.

Emilia 3 si sta comportando nel migliore dei modi e con lei anche il nostro team, i cui ingegneri elettronici non lasciano nulla al caso e continuamente sono al lavoro per il gestire l’energia che abbiamo, che consumiamo e che possiamo ottenere durante la gara.

E’ un vero successo ed una grande soddisfazione quella che viviamo: riuscire ad affrontare una delle gare tra veicoli alimentati ad energia solare con il percorso più difficile che abbiamo mai visto, che comprende salite, discese, curve pericolose, un calore estremo e riuscire ad essere in cima alla classifica.

Questo è lo spirito con cui vogliamo continuare questa avventura, dando il meglio che possiamo dare e continuando a perseguire i nostri obiettivi.

Oggi, sabato 23/04, avremo un giorno di riposo, in cui parteciperemo a qualche evento organizzato da La Ruta Solar a Calama e, nello stesso tempo, ricaricheremo le batterie dell’auto, arrivate al minimo ieri, per partire al massimo domani.

Cosa ci aspetterà durante la terza tappa della Carrera Solar Atacama?

Continuate a seguirci e lo scoprirete!

Share Button

About the Author Blog Ondasolare

Leave a Comment:

Loading Facebook Comments ...