Testo di ancoraggio: rilevanza

Share Button

Quale rilevanza dobbiamo attribuire al testo di ancoraggio?

Al post precedente ti ho chiesto di cercare su google il termine “click here”.

Primo risultato della ricerca: la pagina download di Acrobat Reader.

Eppure sulla pagina non si trova il termine “click here”.

Come è possibile? Ti avevo anticipato che la ragione si sarebbe articolata su tre livelli.

In breve la pagina download di Acrobat Reader si indicizza per un termine apperentemente privo di relazione per tre motivi:

  1. Il “potere” della pagina stessa.
  2. Il volume di link che puntano ad esso.
  3. Il potere dei link che puntano ad esso.

Piccolo consiglio: Adobe ha una opzione di registrazione che permette di creare un account e un link follow nel tuo profilo. Perché non sfruttarlo?

Come puoi vedere, anche se il testo di ancoraggio è importante, non è vitale.

Infatti ricoprono un ruolo altrettanto primario fattori quali il volume dei links e il potere delle pagine web che si collegano al tuo sito.

Ove ti risulterà possibile costruisci dei legami con anchor text ottimizzato per le parole chiave sulla tua nicchia di mercato per la pagina di destinazione.

Su hai due link uguali uno accanto all’altro in una pagina, quale sarà il link che otterrà il massimo beneficio? Quello a cui avrai aggiunto il testo di ancoraggio. Ormai ti sarà chiaro.

Nelle mie campagne di link building ho notato che per i termini di ricerca Long Tail (ne parleremo nei prossimi post), è possibile classificarsi ad ottimi livelli, anche se la maggior parte dei tuoi link sono non-anchor text link. Questo è vero soprattutto se hai un buon numero di links.

Dovrai perciò impegnarti a creare centinaia di questi link (rispetto a una manciata di links a pagine di qualità con anchor text) ma è uno sforzo che può produrre ottimi risultati nel lungo periodo.

Sommario

  1. Cos’è un link e perché è importante?
  2. Il potere dei link
  3. Le 3 chiavi dei link
  4. Classificare i link
  5. Link fuoriclasse
  6. Tipologie di link
  7. Blog e directory
  8. Web 2.0
  9. Creazione profili
  10. SM & siti “domande e risposte”
  11. Profili naturali
  12. Velocità di linking
  13. Link popularity
  14. Pertinenza nel tempo
  15. Il TrustRank
  16. Tag nofollow
  17. Link nofollow
  18. Anchor text

 

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

10 comments
Links da evitare | Web agency, web marketing Bologna, Modena e Ferrara says 20/06/2011

[…] Testo di ancoraggio: rilevanza […]

Reply
PageRank: il parere dell'esperto says 18/12/2014

[…] Testo di ancoraggio: rilevanza […]

Reply
Links generici says 18/12/2014

[…] Testo di ancoraggio: rilevanza […]

Reply
Add Your Reply
Loading Facebook Comments ...