Links da evitare

Share Button

Attento! Non tutti i link ti danno dei vantaggi anzi, alcuni link possono realmente danneggiare il tuo posizionamento, penalizzandoti sui motori di ricerca.

Nelle sue linee guida per i webmaster Google afferma quanto segue:

“Non partecipare a schemi di link progettati per migliorare la posizione del tuo sito o il punteggio PageRank. In particolare, evita link a siti di spam o “cattivi vicini” sul web, poiché la tua classifica personale può essere influenzata negativamente da tali collegamenti”.

Cerca di tenere i collegamenti di una determinata pagina in un numero ragionevole (inferiore a 100). Il posizionamento del tuo sito nei risultati di ricerca di Google si basa in parte sull’analisi dei siti che contengono link al tuo.

La quantità, la qualità e la pertinenza dei links verso il tuo sito hanno un peso predominante nel determinare la tua classifica.

I siti che linkano al tuo possono fornire dati sul contesto del tuo sito, e possono indicare la sua qualità e popolarità.

Tuttavia, alcuni webmaster partecipano a programmi di scambio link e costruiscono pagine partner esclusivamente per il cross-linking, senza tener conto della qualità dei link, delle fonti, e dell’impatto a lungo termine che questo tipo di link building avrà sui propri siti.

Violare con questo tipo di campagna le linee guida di Google per i webmaster influirà negativamente sul posizionamento del tuo sito nei risultati dei motori di ricerca principali.

Esempi di schemi di link possono includere:

• Link intesi a manipolare il PageRank;

• link a siti di spam o non conformi sul web;

• link reciproci eccessivi o scambio abusato di link (collegati a me e io mi collego a te);

• acquisto o vendita di link per aumentare il PageRank.

Vi è un elemento di rischio in qualsiasi link che creiamo. Tuttavia, con una conoscenza di un certo livello è possibile determinare rapidamente il rischio reale coinvolto nella costruzione di un determinato link.

Alcuni dei servizi di scambio o acquisto link lasciano un’“impronta” sul tuo sito: i motori di ricerca riconoscono, monitorano e penalizzano i siti che sono macchiati da questa “impronta”.

Sommario

  1. Cos’è un link e perché è importante?
  2. Il potere dei link
  3. Le 3 chiavi dei link
  4. Classificare i link
  5. Link fuoriclasse
  6. Tipologie di link
  7. Blog e directory
  8. Web 2.0
  9. Creazione profili
  10. SM & siti “domande e risposte”
  11. Profili naturali
  12. Velocità di linking
  13. Link popularity
  14. Pertinenza nel tempo
  15. Il TrustRank
  16. Tag nofollow
  17. Link nofollow
  18. Anchor text
  19. Testo di ancoraggio: rilevanza
  20. PageRank
  21. PageRank: il parere dell’esperto
  22. Il PageRank? Dimenticalo
  23. Investimenti PR
  24. Deep linking
  25. La domanda da 1.000.000 di euro
  26. La risposta da 1.000.000 di euro
  27. Link building da 1.000.000 di euro
  28. Il valore dei link .gov
  29. Proteggi la tua home page, non linkarla

 

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

Loading Facebook Comments ...