La risposta da 1.000.000 di euro

Share Button

Hai bisogno di un profilo di link naturale, cioè tanti collegamenti da molte fonti diverse.

L’ideale sarebbe se questo profilo di link fosse diviso in due grandi gruppi:

Links generati dall’utente

Quelli che puoi creare tu stesso, o pagare qualcun altro affinché li generi al posto tuo. A cosa mi riferisco? Mi riferisco ai links sui vari profili, ai commenti sui blog, ad articoli/presentazioni e più in generale al contenuto dei social media e e dei bookmarking.

Links naturali

Ecco la parte più dura di una strategia di link building. Si tratta di recensioni scritte spontaneamente, o link ai tuoi contenuti. Si tratta di fornire link bait (letteralmente: esche per links) e contenuti di cui le persone vogliono parlare o che desiderano condividere. Dove sta il vero intoppo? L’avrai già capito, questi links non puoi generarli personalmente, a meno che non paghi per ottenerli.

Il concetto base è che nel 2011/2012 si avrà bisogno di un sacco di link generati dagli utenti, link che dovranno essere supportati da contenuti corposi e di alto livello per attrarre i links che non puoi fare da solo. Mi segui? Sto parlando della piattaforma di lancio del successo vero, quello ottenuto senza sotterfugi.

Hai bisogno di una strategia di link building che copra i metodi più efficaci per ottenere tutti i tipi di collegamenti possibili in maniera proporzionata e in un arco temporale esteso.

La tua strategia non dovrebbe essere quella di generare milioni di link al tuo sito, o in alternativa crearne un po’ e aspettare che il tuo sito si indicizzi. Non funziona proprio così.

Dovrai costruire il sito e la campagna di link building in vari step successivi. Pianifica et impera.

Non c’è una risposta veloce, nemmeno per chi la può pagare, non basta trovare il vaso di Pandora, bisogna saperlo gestire, con cautela ed esperienza. E come si fa? Organizzando una strategia che tassello dopo tassello, giorno dopo giorno, concretizzi la tua consapevolezza di web marketer in risultati di successo per il tuo business aziendale sulla rete.

Prendiamo un attimo fiato. Al prossimo post è il caso di vedere insieme un esempio concreto di come costruire una procedura che possa darti risultati concreti e duraturi.

Sommario

  1. Cos’è un link e perché è importante?
  2. Il potere dei link
  3. Le 3 chiavi dei link
  4. Classificare i link
  5. Link fuoriclasse
  6. Tipologie di link
  7. Blog e directory
  8. Web 2.0
  9. Creazione profili
  10. SM & siti “domande e risposte”
  11. Profili naturali
  12. Velocità di linking
  13. Link popularity
  14. Pertinenza nel tempo
  15. Il TrustRank
  16. Tag nofollow
  17. Link nofollow
  18. Anchor text
  19. Testo di ancoraggio: rilevanza
  20. PageRank
  21. PageRank: il parere dell’esperto
  22. Il PageRank? Dimenticalo
  23. Investimenti PR
  24. Deep linking
  25. La domanda da 1.000.000 di euro

 

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

2 comments
Link building da 1000000 di euro says 18/12/2014

[…] La risposta da 1.000.000 di euro […]

Reply
Links generici says 18/12/2014

[…] La risposta da 1.000.000 di euro […]

Reply
Add Your Reply
Loading Facebook Comments ...