Le 3 chiavi dei link

Share Button

Tanti esperti di SEO sostengono che l’età del dominio conti molto in termini di forza di un sito (e quindi il valore dei links che può offrire) mentre altri diranno che i nuovi domini possono essere altrettanto potenti.

Personalmente penso che i nuovi siti ottengano una leggera spinta iniziale, per poi crollare fino a quando non “provano sul campo” di essere affidabili. Ah, non dimentichiamoci quelli convinti che la potenza di un sito stia tutta nel suo PageRank.

Be’, si tratta di un fattore tra tanti che finiscono nel calderone dell’algoritmo segreto di Google… insomma, il PR è solo il più famoso di una serie di oltre 100 misure prese in considerazione per determinare l’autorità di un sito. Tuttavia, come con tanti dettagli in ambito SEO, le uniche persone che sanno cosa rende un sito potenza sono le persone che scrivono il motore dell’algoritmo di ricerca. Tutto il resto è un educato congetturare, e non importa quanto autorevole sia l’esperto SEO che esprime il parere. Le tre chiavi che sembrano contare di più, basandomi sulla ricerca di prove con i miei strumenti di SEO, oggi a mio avviso sono:

1. Link Popularity – il volume di link al tuo sito.

2. Pertinenza del testo di ancoraggio di destinazione contenuto nella pagina.

3. La ricerca di una corretta nicchia di mercato.

Ci sono chiaramente un sacco di altri parametri di collegamento per determinare la forza di un backlink, ma sembra che il buon vecchio volume di traffico e la pertinenza del testo di ancoraggio siano ancora in cima alla lista dei fattori che influenzano la forza di un link. In maniera indiretta, quindi, la ricerca della nicchia di mercato e l’uso corretto delle keywords in tutto il sito determinano il successo di una campagna di link building e del sito stesso. Il semplice fatto che alcuni siti siano più “potenti” di altri in termini di spinta che vi daranno sulle SERP è spesso la ragione per la quale si creano molta confusione e falsi miti sul corretto modo di fare link building (a volte ci sono vere e proprie campagne di contro-informazione a proposito).

Per questo motivo faccio riferimento a parole come “potenza” e “forza” di un link, evitando misurazioni esatte, perché di fatto nel costruire la tua campagna di link building scoprirai cosa funziona per te e cosa no, e quali sono le strategie più giuste per migliorare il posizionamento dei tuoi siti sui motori di ricerca.

Buon lavoro!

Sommario

  1. Cos’è un link e perché è importante?
  2. Il potere dei link

 

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

12 comments
Link fuoriclasse says 18/12/2014

[…] Le 3 chiavi dei link […]

Reply
Profili naturali di link building says 18/12/2014

[…] Le 3 chiavi dei link […]

Reply
Il PageRank? Dimenticalo says 18/12/2014

[…] Le 3 chiavi dei link […]

Reply
La domanda da 1.000.000 di euro says 18/12/2014

[…] Le 3 chiavi dei link […]

Reply
Link building da 1000000 di euro says 18/12/2014

[…] Le 3 chiavi dei link […]

Reply
Il valore dei link .gov says 18/12/2014

[…] Le 3 chiavi dei link […]

Reply
Add Your Reply

Loading Facebook Comments ...