L’era dell’i-Phone

Share Button

2007: L’iPhone.

Il 29 giugno 2007 è disponibile sul mercato degli Stati Uniti il primo iPhone. Questo dispositivo sarà responsabile di un aumento significativo nell’uso di Internet direttamente da cellulare. Già due anni dopo infatti oltre il 65% di tutti i navigatori di Internet targati USA si connettono con un iPhone o un iPod Touch.

 2007: I Radiohead e il “Paga quello che vuoi”.

I Radiohead presentano il loro album In Rainbows sotto forma di download digitale sul loro sito web. I fans possono fare un’offerta a loro piacimento, anche di zero dollari.

Dopo un mese dal lancio oltre 1,2 milioni di persone ha visitato il sito e pagato per l’album una media di 2,26 dollari. Un dodici per cento di acquirenti è arrivata a offrire tra gli 8 e i 12 dollari: ovvero la stessa somma del download da Itunes.

2008: Alla Casa Bianca grazie alla strategia sul mondo di Internet.

La campagna di Barack Obama inizia nel maggio 2007 con soli 21 milioni di dollari, ma è in grado di raccogliere oltre 150 milioni di dollari entro il settembre 2008, attraverso piccole donazioni fatte via Internet: si tratta di una strategia elettorale senza precedenti, che vede come protagonisti i social networks Myspace e Facebook.

Grazie allo strumento “Neighbor-to-Neighbor” sviluppato sul sito My.BarackObama.com, i volontari di supporto di Obama possono raggiungere molte più persone all’interno delle loro comunità in molto meno tempo rispetto a prima. Questa proliferazione di e-mail mirate, messaggi di testo e video virali come quello di Amber Lee, la cosiddetta “Obama girl”, trasforma Barack Obama nel presidente più innovativo e alla moda degli Stati Uniti d’America.

Share Button

About the Author Matteo Landi

Esploratore convinto di percorsi di significazione e conversione. Ama creare Valore per l'utente finale. Web marketer, umile operatore del web e appassionato curioso di funnel altrui.

follow me on:

Leave a Comment:

Loading Facebook Comments ...